Attentato al re. Oltre la morte di Giovanni Passannante 1878/2012.pdf

Attentato al re. Oltre la morte di Giovanni Passannante 1878/2012 PDF

Lucia M. Laurenzana

Il lavoro di Lucia Maddalena Laurenzana ripercorre la vita dellanarchico Giovanni Passannante. Nato a Salvia (Potenza) nel 1849, si trasferì presto a Salerno e poi a Napoli per trovare un lavoro stabile. Agli inizi degli anni Settanta si era ormai compiuta la sua formazione internazionalista e repubblicana. Il 17 novembre 1878, durante la visita ufficiale del re Umberto I a Napoli, Passannante, per compiere un gesto dimostrativo, lo ferì lievemente al braccio sinistro con un coltellino. Fu arrestato, processato e condannato a morte. Graziato dal re, la sua pena fu commutata in carcere a vita. Relegato per dieci anni nel carcere di massima sicurezza di Portoferraio, fu poi sottoposto a perizia psichiatrica e trasferito presso il manicomio criminale di Montelupo fiorentino dove morì nel 1910. La morte non mise fine alle sue sofferenze in quanto il cranio e il cervello furono sottoposti ad analisi scientifiche e nel 1936 furono esposti al museo criminologico di Roma. Nel 2007 riuscì ad autorizzare la sepoltura a Salvia, che dal 1879 era diventata Savoia di Lucania. Nel gennaio 2012 la tomba di Passannante venne profanata da ignoti.

17 mag 2018 ... Passannante accoltellò Umberto I nel 1878 e venne internato. ... Dopo la sua morte in manicomio, al povero Giovanni venne infatti tagliata la testa ... a Napoli, dov'è in programma la visita ufficiale del re Umberto I ...

8.96 MB Dimensione del file
9788840018867 ISBN
Gratis PREZZO
Attentato al re. Oltre la morte di Giovanni Passannante 1878/2012.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pottsvillepreschool.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Giovanni Passannante era nato a Salvia di Lucania nel 1849. Poverissimo ma desideroso di apprendere, riuscì a imparare a leggere e a scrivere ed entrò in contatto con i mazziniani e con gli anarchici. Nel 1878 barattò la sua giacca con un coltellino per compiere un attentato dimostrativo contro Umberto I, in … E' questa la orribile fine di Giovanni Passannante, un cuoco anarchico che, il 17 novembre del 1878 a Napoli, attentò con un coltello alla vita di re Umberto I, senza colpirlo.

avatar
Mattio Mazio

Attentato al re. Oltre la morte di Giovanni Passannante 1878/2012, Libro di Lucia M. Laurenzana. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Unicopli, collana Comunicazione storica, brossura, dicembre 2016, 9788840018867.

avatar
Noels Schulzzi

Il 17 novembre 1878 Giovanni Passannante attentò al re Umberto I con un piccolo coltello. Il giovane fallì nell’intento e da quel momento in poi conobbe solo strazi, che perdurarono anche dopo la sua morte. Il cranio e il suo cervello vennero sepolti a quasi un secolo dalla morte, dopo essere rimasti in esposizione al Museo Criminologico di ...

avatar
Jason Statham

Il sovrano Umberto, soprannominato il «Re buono» per l'attivismo dimostrato nel soccorrere la popolazione di Napoli colpita dal colera nel 1884, era peraltro già sopravvissuto a un altro attentato nel 1878, opera di Giovanni Passannante (oltre che a un altro pochi anni prima).

avatar
Jessica Kolhmann

In quella teca, Passannante c’è finito, in realtà, per aver attentato alla vita di Umberto I, re d’Italia, il 17 novembre 1878 a Napoli, con un coltellino. Non subito, naturalmente: prima fu arrestato, torturato in modo selvaggio, buttato a marcire (letteralmente) dodici anni in galera e venti nel manicomio criminale. Attentato al re. Oltre la morte di Giovanni Passannante 1878/2012.pdf. Vita del serafico et glorioso S. Francesco-Le vittorie di Francesco il Serafico. Li passi gloriosi della diva Chiara.pdf. Excel 4 per Windows.pdf. Ieri ha chiamato Claire Moren.pdf. I boschi del Maine. Chesuncook. Testo inglese a fronte vol.2.pdf. Siena 1838.