Mimmo Rotella. Décollages e retro daffiches.pdf

Mimmo Rotella. Décollages e retro daffiches PDF

Richiesta inoltrata al Negozio

Questa monografia approfondisce i tratti distintivi che hanno caratterizzato lattività iniziale di Mimmo Rotella, autore poliedrico e noto fin dallinizio degli anni cinquanta per linvenzione del décollage, forma artistica che si basa su materiali reali prelevati direttamente dallambiente esterno e poi rielaborati allinterno dello studio al fine di produrre oggetti artistici. La pubblicazione, e la mostra milanese, si focalizzano sul periodo che si estende dal 1953 quando, seguendo le tracce linguistiche di Kurt Schwitters, Rotella inizia a indagare le possibilità formali date dalluso di elementi materici non convenzionali (come specchi, vetri, catrami, cartoni, colle e segatura) e si articola fino al 1964, anno che vede la sua partecipazione alla XXXII Biennale di Venezia con una sala personale. Durante questo decennio, in perfetta sintonia con il rinnovato impulso alla sperimentazione prodottasi dopo il periodo postinformale, lartista elegge a proprio medium privilegiato il manifesto pubblicitario al fine di esaltarne ora laspetto materico ora quello iconografico, decostruendo le locandine cinematografiche che hanno reso mitici personaggi come Marilyn Monroe e Elvis Presley. Intrecciando il contesto storico-artistico e socio-economico con litinerario linguistico dellautore, il volume sottolinea la rete di scambi e di interconnessioni che ha caratterizzato la sua attività e i movimenti pittorici e la cultura tra gli anni 50 e 60, dal Nouveau Réalisme alla Pop Art.

Dal 13 giugno 2014 Palazzo Reale presenta la mostra “Mimmo Rotella.Décollages e retro d’affiches”, curata da Germano Celant, promossa e prodotta da Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale, Mimmo Rotella Institute e Fondazione Mimmo Rotella. L’esposizione nel modo in cui è stata concepita, costituisce una prima puntuale ricognizione sull’attività iniziale di Mimmo Rotella ... Si chiama “Mimmo Rotella. Décollages e retro d’affiches”, la mostra dedicata a una delle personalità più rappresentative e influenti dell’arte italiana del secolo scorso, quel punto d’incontro tra Nouveau Réalisme, Arte Informale e Pop Art divenuta in pochi anni una vera icona popolare grazie ai suoi manifesti strappati.

9.51 MB Dimensione del file
9788857223285 ISBN
Gratis PREZZO
Mimmo Rotella. Décollages e retro daffiches.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pottsvillepreschool.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

P. Restany, Rotella: Dal décollage alla nuova immagine, Milano, 1963, n. 7 (illustrato). AA.VV, Mimmo Rotella. Décollages e retro d'affiches, cat. mostra Milano, Palazzo Reale, 13 giugno – 31 agosto 2014, p. 332, n. 199; p. 153 (illustrato) MIMMO ROTELLA DÉCOLLAGES E RETRO D'AFFICHES a cura di Germano Celant Palazzo Reale piazza Duomo - Milano dal 12/6/2014 al 31/8/2014 Dal 12 giugno 2014 Palazzo Reale presenta la mostra “Mimmo Rotella.

avatar
Mattio Mazio

Mimmo Rotella. Décollages e retro d'affiches Palazzo Reale, Milano 13 giugno - 31 agosto 2014. Dal 13 giugno 2014 Palazzo Reale presenta la mostra "Mimmo Rotella. Décollages e retro d'affiches", curata da Germano Celant, promossa e prodotta da Comune di Milano - Cultura, Palazzo Reale, Mimmo Rotella Institute e Fondazione Mimmo Rotella.

avatar
Noels Schulzzi

Mimmo Rotella. Décollages e retro d’affiches Palazzo Reale, Milano 13 giugno – 31 agosto 2014. Dal 13 giugno 2014 Palazzo Reale presenta la mostra “Mimmo Rotella. Décollages e retro d’affiches”, curata da Germano Celant, promossa e prodotta da Comune di Milano - Cultura, Palazzo Reale, Mimmo Rotella Institute e Fondazione Mimmo Rotella. Mimmo Rotella. Décollages e retro d’affiches. La mostra, l’intervista al maestro e le quotazioni. 10 agosto 2016. Condividi 101. Tweet. ... Mimmo Rotella a Roma, durante il rito della “lacerazione”. Mimmo Rotella, Divertitevi a dare, 1959-60, décollage su tela, cm 110×100, ...

avatar
Jason Statham

Mimmo Rotella: retro d’affiches e dècollages. Da. Marina Borrelli - 18 Agosto 2015. 2730. Decisioni al tramonto, 1961, Museo del Novecento. ... Tuttavia i suoi primi décollages erano costituiti dal retro delle carte lacerate, poiché il suo primo interesse era rivolto innanzitutto alla materia, ... Mimmo Rotella. Décollages e retro d’affiches, Palazzo Reale Milano, la mostra d'arte dell'artista Mimmo Rotella, Filippo Tommaso Marinetti, Enrico Prampolini, Kurt Schwitters, Hannah Höch, Jean Fautrier, Alberto Burri, Lucio Fontana, Piero Manzoni, Jacques Mahé de la Villeglé, Raymond Hains, Andy Warhol, Michelangelo Pistoletto nella città di Milano.

avatar
Jessica Kolhmann

Décollages e retro d’affiches, 13 June – 31 August 2014 ; London, Robilant + Voena, Mimmo Rotella , 6 February – 24 March 2015. In August 1952, after undertaking a study program in the U.S., funded by the Fulbright Foundation, Mimmo Rotella returned to Italy and settled in Rome in a studio on Via di San Giacomo.